ODV
Vi trovate in Federazione AVULSS ODV/Home/ Circolare n° 9

5.

Per

quanto

riguarda

gli

autisti

di

mezzi,

l’assicurazione

dell’auto

copre

i

terzi

trasportati

e

la

nostra

polizza

RC

i

danni

che

l’accompagnatore

può

causare

alla

persona

trasportata.

Rimane,

tuttavia,

a

carico

del

guidatore,

la

responsabilità

personale

penale,

se

provoca

un

incidente

che

prevede

per

la

parte

lesa

una

prognosi

che

supera

i

41

giorni.

La

legge

103/2017,

della

quale

quest’anno

è

stato

promulgato

il

decreto

attuativo,

prevede

infatti

la

procedibilità

d’ufficio

contro

chi

causa

lesioni

gravi

con

prognosi

pari

o

superiore

a

41

giorni.

Questa

norma,

non

riguarda

solo

chi

guida

automezzi

per

l’AVULSS,

ma

anche

tutti

noi

come

persone

private.

Sono

pertanto

gli

autisti,

una

volta

informati,

a

dover

accettare

o

rifiutare

il

rischio

inerente

una

loro

eventuale

responsabilità

di

tipo

penale

che,

in

quanto

tale

non

può

essere

coperta

da

alcuna

assicurazione.

Si

precisa

che

a

differenza

dell’imbocco

qui

il

volontario

compie

una

attività

che

sa fare (guidare) ed autorizzata (patente).

6.

È

stato

precisato

più

volte

che

la

nostra

assicurazione

copre

la

Responsabilità

Civile

per

danni

causati

dal

volontario

a

terzi

fino

alla

cifra

di

1.500.000

per

persona.

Il

Presidente

ed

il

Direttivo

delle

Associazioni

AVULSS

locali

godono

inoltre

di

una

tutela

legale

(costi

per

le

difese

in

ambito

civile

e

penale)

fino

a

15.000

€.

La

responsabilità

di

tipo

penale

(che

non

è

quindi

la

tutela

per

la

difesa)

è

invece

personale

e

non

può

essere coperta da alcuna forma di assicurazione.

7.

L’assicurazione

copre

solo

i

danni

per

attività

contemplate nello Statuto dell’Associazione.

8.

Un

Presidente

non

può

fare

convenzioni

con

le

quali

si

impegna

a

svolgere

prestazioni

che

esulano

dai

compiti

statutari

di

AVULSS

e

può

essere

chiamato

a

rispondere

dell’illecito

dalla

stessa

Associazione,

perché

si

impegna

a

far

fare

ai

volontari

attività

non

consentite.

Ad

esempio,

non

può

firmare

una

convenzione

che

prevede

la

somministrazione

dei

pasti

da parte dei Volontari.

Circolare n° 9

A

AVULSS Federazione

Circolare n° 9 pagina 3

Circolare

9

è

scaricabile

in

formato

pdf

o

word.

Clicca sul link per iniziare il download:

Federazione AVULSS
ODV

>

>

>

Federazione AVULSS seg.gen@avulss.org 02-9601971